I migliori agriturismi
Come riconoscere i migliori agriturismo

Come si riconoscono i migliori agriturismi

Comprendere il proprio tra i migliori agriturismi è la strada maestra per farsi scegliere dal cliente alle prese con una vastissima offerta.

Chi sceglie l’agriturismo per un pasto, un soggiorno o un servizio è sempre alla ricerca di qualcosa che i ristoranti cittadini o cosiddetti tradizionali non possono offrire. Ma quali sono gli aspetti su cui agire per migliorare la propria location trasformandola in una realtà capace di offrire un’esperienza sensoriale unica?

Per rispondere a questa domanda conviene indagare le motivazioni che spingono i clienti a scegliere un agrimenù rispetto a uno classico e come differenziarsi dagli altri agriturismo puntando alla qualità senza dover alzare i prezzi.

Da uno studio condotto dal Web Atelier dell’Università della Svizzera Italiana su commissione di e in collaborazione con Agriturismo.it, sono stati analizzati 1811 commenti scritti in italiano, tedesco e inglese postati su due diverse piattaforme online: Agriturismo.it e Tripadvisor.com. Dai risultati di questa indagine è possibile capire quali sono i migliori agriturismi in grado di soddisfare meglio i bisogni che turisti italiani e stranieri hanno dichiarato di apprezzare:

I migliori agriturismi per posizione

vista panoramica

Di solito quando si pensa all’agriturismo la mente vola a un casolare rustico immerso nella natura, aspetto tanto scontato quanto apprezzato sia dai turisti italiani che stranieri. Ciò che invece potrebbe sorprendere noi Italiani è la ricerca, soprattutto da parte di turisti stranieri, del panorama che si può godere durante la sosta in agriturismo. Quindi differenziarsi per la vista è fondamentale se si vuole attrarre i visitatori provenienti dall’estero.

Altro indiscutibile vantaggio per qualsiasi turista è rappresentato dalla posizione strategica, ossia dalla vicinanza alla città e ai centri d’interesse che consentono al visitatore di utilizzare l’agritursimo come punto di riferimento e base di partenza per i propri spostamenti autonomi.

I migliori agriturismi per alloggi

Quando i turisti scelgono un agriturismo sono sempre di più alla ricerca di alloggi di qualità dove pulizia, vista, dimensione e presenza dei servizi sono alla base di qualsiasi scelta.

Da questo punto di vista quindi è bene documentare in modo dettagliato la propria offerta, naturalmente dopo essersi presi cura dei propri alloggi in modo impeccabile.

I migliori agriturismi per attività e servizi

Il servizio senza dubbio più apprezzato da turisti sia italiani che stranieri è la presenza della piscina, ma sullo stesso piano vengono segnalate le attività nella natura che si possono fare, la presenza di animali in fattoria, un giardino e la conoscenza delle lingue per i turisti stranieri.

Il wifi e il riscaldamento invece vengono dati per scontati e di solito vengono notati solo quando funzionano male o non funzionano proprio.

I migliori agriturismi per accoglienza e relazioni

L’agriturismo è un tipo attività differente rispetto ad altre forme di ricettività più impersonali; l’esperienza è di tipo familiare per cui la capacità di saper accogliere i turisti, di consigliarli sulle esperienze che si possono fare, di dimostrarsi cordiali e di interagire sempre al momento opportuno con i propri ospiti è ciò che più viene apprezzato e che pesa sul ricordo che si avrà della vacanza in agriturismo.

I migliori agriturismi per sensazioni provate

Solitamente quando si sceglie di fare una vacanza in agriturismo si vuole vivere un sogno capace di separarci per un periodo definito dal caos e dallo stress quotidiano. E allora se per gli stranieri il panorama e il silenzio sono gli aspetti più ricercati, per gli italiani l’agriturismo rappresenta un ritorno alle proprie radici, il bello di sentirsi a casa per godersi la libertà.

I migliori agriturismi per esperienza culinaria

esperienza enogastronomica

Partendo dal presupposto che in Agriturismo ci si aspetta di assaporare prodotti locali e fatti in casa ciò da cui non si può più prescindere è la qualità di quello che viene messo in tavola.

L’esperienza enogastronomica è parte integrante e irrinunciabile della vacanza in agriturismo. Allora o decidi di offrirla attraverso convenzioni che rimandano il tuo ospite presso qualche ristorante della zona che sposi la tua filosofia oppure ti strutturi al fine di offrire un servizio di alta qualità.

Non è detto che in qualità di gestore tu sia anche un bravo chef capace di organizzare al meglio un servizio di ristorazione tipico, fortunatamente la tecnologia moderna permette di fruire di grandi vantaggi che possono trasformare l’agriturismo in un ristorante per veri gourmet.

Investi un po’ di tempo sulla conoscenza delle tecniche di cottura e di conservazione che ti permetteranno di proporre piatti gustosi e di ottimizzare l’uso delle tue materie prime reperite a km 0. Oggi è possibile mantenere la genuinità delle materie prime per periodi di tempo prolungati preservando le caratteristiche organolettiche e i sapori dei tuoi prodotti.

Non solo, i vegetali che coltivi e le carni che allevi, attraverso processi di abbattimento e rigenerazione ti permetteranno di portare in tavola gusto e morbidezza. Sarai capace di scoprire le temperature di cottura per ogni alimento, di produrre prodotti in vaso da vendere e di sfruttare i vantaggi della cottura in sottovuoto.

Per approfondire le tecniche di cottura e conservazione innovative potresti partecipare al corso GRATUITOCome dare valore al tuo Agrimenù” che si svolge in tutta Italia.

Scopri il corso più adatto a te!