Durante la lezione di Oggi Cucino Io dedicata al pesce, Lucia ha proposto la ricetta Risotto con gamberi e carciofi al profumo di agrumi. Il piatto è riuscito benissimo, ti consigliamo di provare a ripeterlo a casa non appena ti sarà possibile. E non dimenticare di farci sapere com’è andata 🙂

Nel video qui sotto trovi tutti i passaggi per la preparazione della ricetta. 

Ingredienti (per 4 persone)
350 gr riso
300 gr code di gambero/mazzancolla
4 carciofi
2 arance
1 limone
1 bicchiere di vino bianco
1 scalogno
1 carota
1sedano
1cipolla
Olio/Timo/prezzemolo/sale/pepe qb
Olio di arachidi per friggere

Procedimento:

Iniziamo con la pulizia dei gamberi togliendo la testa e l’intestino con uno stuzzicadenti; 4 li lasciamo interi, il resto li tagliamo grossolanamente e li teniamo da parte in frigorifero.
Prepariamo il brodo mettendo in acqua sedano, carota, cipolla, patata, prezzemolo e le teste dei gamberi e facciamo bollire per 30 minuti e aggiustare di sale.
Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne, poi dividerli a metà e togliere la barbetta interna; tagliarli a spicchi sottili. Nella padella far saltare 3/4 dei carciofi con lo scalogno tritato finemente e l’olio. Poi aggiustare di sale e pepe, mettere il timo e far cuocere per 10 minuti aggiungendo un po’ di brodo.
Il carciofo rimasto lo taglieremo anche lui a spicchi sottili e mentre cuoce il riso lo friggeremo in olio di arachidi bollente per 3 minuti e servirà come decorazione finale.
Ora passiamo alla cottura dei gamberi. Nella padella mettere olio e scalogno tritato finemente, aggiungere i gamberi e farli rosolare; sfumare col vino e lasciar evaporare, aggiungere un po’ di succo di arancia e limone, la buccia grattugiata, aggiustare di sale, pepe e lasciar cuocere per 5 minuti.
Iniziamo ora col risotto: fare un soffritto di scalogno con l’olio, aggiungere il riso e farlo tostare. Quando il riso avrà raggiunto la doratura sfumare col vino bianco e lasciar evaporare; aggiungere il brodo filtrato fino a coprire il riso e lasciar cuocere girandolo ogni tanto, nel caso si asciughi troppo aggiungere altro brodo.
A metà cottura aggiungere i carciofi e i gamberi (quelli interi serviranno per la decorazione) il rimanente succo di arancia e limone e la buccia grattugiata.
A fine cottura mantecare con olio.
Impiattare il risotto col gambero intero e le chips di carciofo sopra.

 


Leave a Reply

Your email address will not be published.